Wearable design, Misfit and the age of the glanceable UI


The designers at startup Misfit Wearables had a goal to make their wearable health gadget so beautiful that customers might keep it on even if it was completely broken. The company’s quarter-sized Shine gizmo — made from aerospace-grade aluminum, lined with a halo of LEDs, and fitted with a variety of accessories for the wrist, neck, and body — is supposed to reach its first 5,000 crowd-funded customers in early June, at which point we’ll see if the pint-sized device is as beloved by its customers as it is by its creators.
Continue reading >>> [Gigaom]

L'obbiettivo dei designer della Misfit Wearables era di rendere i loro gadget per l'attività fisica indossabili così belli che i clienti vorrebbero tenerli addosso anche se fossero rotti. L'aggeggio grande come un quato di dollaro creato da questa società - realizzato con alluminio aerospaziale, rivestito di LED, e dotata di una varietà di accessori per il polso, il collo e il corpo - dovrebbe raggiungere i suoi primi 5.000 clienti-finanziatori nei primi di giugno, a quel punto vedremo se il piccolo-grande dispositivo sarà amata dai suoi clienti come è dai suoi creatori.
Continua a leggere >>> [Gigaom]